TANTRA YOGA: UNA VIA DI RISVEGLIO

Ojas Michele Azzaro

Senza sforzo, sciolto e rilassato

Lo Yoga Tantrico è uno specifico stile di meditazione senza sforzo. Yoga significa Unione. In pratica significa mettere insieme diversi elementi in un unico flusso e ritmo. (cit. Discorsi: Christopher Wallis) 

Questi elementi sono: l’attenzione / ascolto, il respiro / pranayama, il movimento del corpo / asana, il suono / mantra, il gesto delle mani / mudra, la visualizzazione.

Il Tantra Yoga è una via di risveglio e consapevolezza della propria vera natura, esso guida in maniera gentile verso l’esperienza dell’Unione. L’essenza di questo metodo si può sintetizzare in questa frase: “senza compiere nessuno sforzo restando sciolto e naturale.” (cit. Osho: Tantra – La comprensione suprema)

Nella pratica yogica del Kashmir non c’è un’evoluzione, non c’è un fine. Ci sono solo comprensioni. L’accento è posto sul prendere coscienza che non c’è niente da fare per essere liberi. Si devono solo osservare le proprie restrizioni. (cit. Eric Baret: L’unico desiderio)

Il Tantra Yoga è radicato sul concetto che tutto è connesso. Il nostro corpo e il nostro spirito vibrano con l’intera esistenza.

Spesso i disagi interiori provengono da uno stato di disconnessione da questa unità che è la vita. L’ostacolo principale alla connessione è l’identificazione. Sia essa con i pensieri o gli stati d’animo o le sensazioni che giudichiamo negative o positive. Questo comportamento sposta lontano dal cuore, in uno stato mentale di separazione. Con il Tantra yoga il cuore diventa lo spazio alchemico per eccellenza. Al centro del torace, le emozioni, i pensieri sono accolti e riassorbiti. Solo così i praticanti possono sciogliersi, ritornare naturali e spontanei.

Il Tantra Yoga non ha l’obbiettivo di raggiungere l’unità. Ci porta in modo semplice a riconoscere che non siamo mai stati separati da niente! (cit. Discorsi: Christopher Wallis)

Le pratiche del tantra yoga kashmiro più conosciute appartengono alla tradizione Kaula esse sono: il Tandava e il Tantra Yoga Tradizionale.

Tandava, la Danza Mistica di Shiva/Shakti

Si sperimentano la consapevolezza corporea, la lentezza e uno stato intuitivo spontaneo. Questo metodo meditativo aiuta a connettersi a se stessi e a celebrare la vita. I Tandava Movements sono una forma di yoga, non basato su posture. Si sviluppa in quattro fasi. È una danza completamente libera, spontanea e priva di intenzione. Provoca la percezione del corpo nello spazio, in totale libertà, come se non si avessero limiti. (cit. Daniel Odier: L’incendio del cuore)

Tantra Yoga Tradizionale

Si esegue invece ad occhi chiusi e da sdraiati. Pur utilizzando le posture dello yoga classico (asana), è uno yoga non posturale. Non ha come meta il benessere del corpo, ma il benessere diventa un effetto collaterale. Le posture facili e meditative portano ad un rilassamento profondo. Si viene condotti con dolcezza all’espansione fisica e mentale.

Entrambe le pratiche portano al risveglio dei sensi e alla loro inclusione. Conducono ad avere un atteggiamento di non giudizio. Qualunque cosa ci attraversi spiritualmente e mentalmente viene accolta. Permettono di diventare sempre più sensibili all’auto-ascolto. Ci portano in uno stato di meraviglia. È questo spazio che aiuta ad individuare e ad esprimere la propria bellezza interiore.

 

Summary
Tantra Yoga, una via di risveglio
Article Name
Tantra Yoga, una via di risveglio
Description
Lo Yoga Tantrico è uno specifico stile di meditazione senza sforzo. Yoga significa Unione. In pratica significa mettere insieme diversi elementi in un unico flusso e ritmo. Senza sforzo, sciolto e rilassato.
Author

Vuoi essere sempre aggiornato sulle attività di Osho Tao Essence Institute?